Il sito di San Lorenzo ad Septimum sulla Via Campana. Prima di Rainulfo. Gli scavi archeologici nel sito ad Septimum. L’insulabenedettina extra muros Aversae in età medioevale e moderna. La Via Campana da Capua a ad Septimum note per un reper

of 44
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Information Report
Category:

Politics

Published:

Views: 5 | Pages: 44

Extension: PDF | Download: 0

Share
Description
Il sito di San Lorenzo ad Septimum sulla Via Campana. Prima di Rainulfo. Gli scavi archeologici nel sito ad Septimum. L’insulabenedettina extra muros Aversae in età medioevale e moderna. La Via Campana da Capua a ad Septimum note per un repertorio
Tags
Transcript
  CIELO DAL MEDITERRANEO ALL’ORIENTE acura di Carmine Gambardella Massimo Giovannini e Sabina Martusciello  ATTI DEL SESTO FORUM INTERNAZIONALE DI STUDICaserta, Capri 5-6-7 giugno 2008  Redazione  N ICOLA  P ISACANE P  ASQUALE  A  RGENZIANO L  AURA  C  ARLOMAGNO C  ARMEN L  AGRUTTA  Carmine Gambardella, Massimo Giovannini, Sabina Martusciello (a cura di)LeVie dei Mercanti. Cielo dal Mediterraneo all’Oriente. Atti del Sesto Forum Internazionale di Studi, Caserta-Capri 5-6-7 giugno 2008Collana Rilievo è/o ProgettoNapoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2009ISBN 978-88-495-1838-2©2009 Edizioni Scientifiche Italiane s.p.a.80121 Napoli, via Chiatamone 700185 Roma, via dei Taurini, 27 www.edizioniesi.itinfo@edizioniesi.itIdiritti di traduzione, riproduzione e adattamento totale o parziale e con qualsiasi mezzo (compresi i microfilm ele copie fotostatiche) sono riservate per tutti i Paesi.Fotocopie per uso personale del lettore possono essere effettuate nei limiti del 15% di ciascun volume/fascicolo diperiodico dietro pagamento alla SIAE del compenso previsto dall’art.68 comma 4 della legge 22 aprile 1941, n.633 ovverodall’accordo stipulato tra SIAE, AIE, SNS e CNA, CONFARTIGIANATO, CASA, CLAII,CONFCOMMERCIO, CONFESERCENTI il 18 dicembre 2000. Associazione Italiana per i Diritti di Riproduzione delle Opere dell’Ingegno (AIDRO)via delle Erbe, 2 - 20121 Milano; tel. e fax 02 809506; e-mail aidro@iol.itFinito di stampare nel maggio 2009.  I L SITO DI SAN LORENZO AD SEPTIMUM SULLA VIA CAMPANA PERMANENZE SINCRONICHE E MODIFICAZIONI DIACRONICHE Prima di Rainulfo. Gli scavi archeologici nel sito ad Septimum L’  Abbazia di S. Lorenzo ad Septimum  fu eretta lungo la Via Campana  , l’anticastrada che collegava Capua  con Puteoli  1 , nel luogo in cui la via incrociava l’an-golo Nord Ovest di una delle maglie della centuriazione dell’  Ager Campanus  , al set-timo miglio da Capua, come ricordato anche da fonti archivistiche 2 .Fino alle recenti esplorazioni archeologiche condotte nel sito di ad Septimum  , a Gri-cignano nell’area dell’U.S.Navy, lungo il tracciato del Treno ad Alta Velocità (TAV),nella nuova sede dell’ITIS “A. Volta” e nell’area del Polo Calzaturiero, il territorioaversano era scarsamente documentato dal punto di vista archeologico 3 . L’assenza diesplorazioni sistematiche - gli scavi effettuati nel complesso monumentale di S. Lo-renzo sono stati i primi scientificamente condotti nell’Agro Aversano - ha compor-tato che per lungo tempo scarse fossero le informazionisul territorio in epoca antica: le poche relazioni pubbli-cate sui ritrovamenti di tombe avvenuti dagli inizi XX secolo a Frignano Maggiore (l’odierna Frignano), Fri-gnano Piccolo (l’attuale Villa di Briano) ed a Carinaroe sulle sepolture antiche poste in luce nel 1926-1927 ad Aversa nel corso della realizzazione della nuova stazioneferroviaria 4 ; le notizie fornite da studiosi locali su recu-peri casuali avvenuti nel corso di lavori agricoli o edilizio in seguito a scavi clandestini 5 ; i ricordi ed i raccontitramandati dalla tradizione orale.I rinvenimenti noti si riferivano tutti, in ogni caso, atratti di necropoli databili, prevalentemente, tra la se-conda metà del IV sec. a.C. e gli inizi del III sec. a.C.,allorchè l’Agro Aversano sembra caratterizzato da una di-stribuzione della popolazione per fattorie e villaggi se-condo un modello ampiamente diffuso nella pianura diL UIGIA M ELILLO F AENZA , D ANILA J ACAZZI , P ASQUALE A RGENZIANO diL UIGIA M ELILLO F AENZA 1  Il sito ad Septimum e il terri-torio in età romana. 1  2  1  2   Il sito di San Lorenzo ad Septimum sulla Via Campana campana, perpetuatosi fino ai nostri giorni 6 . La centuriazione romana, le cui traccesono ancora chiaramente identificabili nell’agro aversano-casalese, ha influenzato nonpoco l’assetto del territorio 7 .Il nucleo più antico di Aversa stessa, d’altra parte, sorge al centro di una maglia dellacentu-riazione i cui lati ancora conservati sono rappresentati a Nord da un tratto divia Pietro Rosano e di Strada Porta S. Giovanni; a Sud da un tratto di via Presidio edi via Marchione; ad Ovest da una parte di via Fuori le Mura; a Est da via FilippoSaporito e da parte di via Roma.Nel territorio comunale, inoltre, sono ancora riconoscibili significativi resti della centuriazione:- il tratto di decumano (ricordiamo che nell’  Ager Campanus  cardini e decumani eranoinvertiti) che attualmente si individua nel comune di Teverola a partire dall’incrociotra la SS.7 bis e la strada che conduce verso S. Lorenzo ad Septimum  (antica Via Cam-  pana  ) e che coincide, in direzione Sud, con la strada statale stessa. Quest’ultima, en-trata in Aversa, segue l’andamento di via Filippo Saporito e di parte di via Roma;- il tratto di decumano ripreso in parte da Via Fuori le Mura e da via Canduglia finoalla confluenza con la via Bisceglia;- il cardine che, ad Ovest, provenendo da Trentola Ducenta, coincide con un tratto di viaMarchione e via Presidio e prosegue, coincidendo con esse, con la via Diaz e la via Maz-zini fino alla stazione ferroviaria ove si perde definitivamente. In prossimità di quest’ultimapassava l’incrocio tra il cardine prima descritto ed il decumano che, attraversato l’attualeabitato di Carinaro, passava accanto all’area oggi occupata dal cimitero di Aversa e prose-guiva fino a m 500 circa a Nord di Ponte Mezzotto. Nulla è ormai conservato dei cardinidella centuriazione nella partemeridionale del territorio di Aversa;- il tratto di cardine checoincide con parte di viaRosano e strada Porta S.Giovanni;- il tratto di cardine che 2  Segmento della Tabula Peutin-geriana. 2          2        1        3 Luigia Melillo Faenza, Danila Jacazzi, Pasquale Argenziano P LANIMETRIA DEL SITO AD S  EPTIMUM .L E CAMPAGNE DI SCAVO 1986 - 1988 E 2001 - 2002 LUNGO IL TRACCIATO DELLA V   IA C   AMPANA . elaborazione grafica di Pasquale Argenziano
Recommended
View more...
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks
SAVE OUR EARTH

We need your sign to support Project to invent "SMART AND CONTROLLABLE REFLECTIVE BALLOONS" to cover the Sun and Save Our Earth.

More details...

Sign Now!

We are very appreciated for your Prompt Action!

x